Un nuovo bosco sulle rive del Po

Reflexx for Planet: il Bosco di Festivaletteratura

Sabato 9 Aprile, con il coinvolgimento di soci e volontari di Festivaletteratura nei lavori di piantumazione, è nato, in un’area demaniale in riva al Po nel comune mantovano di Dosolo, un nuovo bosco fluviale con 1300 nuove piante, appartenenti a tredici specie diverse. L’area, di circa un ettaro, accoglierà 975 nuovi alberi, tra pioppi bianchi e neri, farnie, frassini e olmi, che andranno a costituire una formazione boschiva tipica della bassa pianura, e 325 arbusti, che grazie alle fioriture e alla produzione abbondante di bacche svolgeranno un ruolo utile per gli insetti impollinatori e la fauna selvatica. il bosco genererà un incremento nell’assorbimento di CO2 che oscillerà tra le 5,3 alle 6,1 tonnellate all’anno.

Reflexx, già sostenitore di Festivaletteratura per numerose edizioni, ha sostenuto il progetto del Bosco nell’ambito del progetto Reflexx for Planet, il piano di azione ambientale integrata. Ora, con la creazione del bosco, Reflexx aggiunge un nuovo tassello al suo piano d’azione: quello del restauro ecologico.

 

 

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.