Guanti per i professionisti del food…anche per contatto con i latticini

Non tutti i guanti sono idonei al contatto con gli alimenti e non tutti i guanti sono idonei al contatto con i prodotti Lattiero Caseari e Latticini.

Secondo il regolamento Europeo 10/2011 il simulante di riferimento per i prodotti Lattiero Caseari e Latticini è l’Etanolo 50% (simulante D1), ma non tutti i guanti che riportano l’idoneità alimentare hanno affrontato questo severo test in quanto il DM 21.03.1973 (Decreto Ministeriale italiano) non lo richiede specificatamente.

Reflexx, ponendo massima attenzione alla qualità dei propri prodotti e con l’obiettivo di evitare qualsiasi rischio di contaminazione alimentare, ha consapevolmente deciso di adeguarsi alla più stringente normativa europea e di effettuare sui guanti della linea FOOD HANDLING il test con l’Etanolo al 50%, oltre naturalmente a tutti gli altri test richiesti per dichiarare l’idoneità alimentare.

Solo in questo modo Reflexx è certa che tutti i guanti della gamma FOOD HANDLING garantiscano Sicurezza Alimentare al 100% anche alle Industrie Lattiero Casearie ed a tutti coloro, come i cuochi, che lavorano quotidianamente a stretto contatto con formaggi e derivati del latte.

Reflexx è la marca di guanti scelta dai professionisti di tanti settori e anche dai professionisti operanti nel settore FOOD. I professionisti sono consapevoli che non esistono prodotti generici adatti a tutti gli usi, bensì che esistono prodotti specifici per ogni utilizzo e bisogno. I guanti soprattutto nel settore FOOD rappresentano un accessorio importante perché possono essere causa diretta di contaminazione degli alimenti. Proprio per questo motivo è importante scegliere i guanti più corretti in base alla propria necessità d’uso. In ambito FOOD è fondamentale scegliere guanti che siano stati studiati, sviluppati e testati per TUTTI gli alimenti e non solo per una parte di essi.

Reflexx per concludere è l’unica marca di guanti approvata dalla FIC Federazione Italiana Cuochi.

Gli unici guanti approvati dalla FIC, Federazione Italiana Cuochi