Regolamento 1935/2004/CE - DM 21.03.1973 e successive modifiche riguardanti i prodotti destinati al contatto con alimenti

Il Regolamento (CE) N.1935/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio riguarda i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari e che abroga le direttive  80/590/CEE e 89/109/CE.

A tutti i materiali ed oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari si applicano:

– Regolamento CE 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione.

– Regolamento CE 1935/2004 e DM 31.03.1973 per escludere il trasferimento di sostanze ai prodotti alimentari in quantità tali da mettere in pericolo la salute o comportare una modifica alla composizione degli alimenti o un deterioramento degli aspetti organolettici dell’alimento.

Tipi di prodotti alimentari e simulanti dei prodotti alimentari
da Direttiva 21.3.73 e successivi agg. e modifiche.*
Denominazione Simulante 
Simulante A  Etanolo al 10% (v/v)
Simulante B  Acido acetico al 3% (p/v)
Simulante C  Etanolo al 20% (v/v)
Simulante D1 Etanolo al 50% (v/v)
Simulante D2 Olio vegetale
Simulante E Poli ossido di 2,6-difenil-p-fenilene (MPPO)

*Tabella soggetta a cambiamenti per il rinnovo costante delle normative.

Si effettuano test di Migrazione Globale sui simulanti di base che emulano il comportamento estrattivo di tutti gli elementi commestibili.

Inoltre si stabiliscono quegli elementi VIETATI e tenuti in DEBITO CONTROLLO sui quali sono necesarie delle prove di migrazione specifiche che non devono superare livelli specifici (ad esempio: Ftalati, Cloruro di Vinile, Acrilonitrile etc.).

TUTTE LE PROVE SOPRA RICHIESTE SONO DA NOI EFFETTUATE CON LABORATORI PRIMARI ITALIANI ED ESTERI E NON SI RIFANNO A SEMPLICI DICHIARAZIONI DA PARTE DEL FORNITORE ASIATICO.