Rivista IGIENE ALIMENTI – GEN/FEB 2014 – Guanti monouso idonei al contatto con gli alimenti

SGR Reflexx è un’Azienda specializzata in guanti monouso e, specificatamente, in guanti idonei al contatto con alimenti e in Dispositivi di Protezione Individuale (DPI). SGR Reflexx suggerisce prodotti di colorazione blu e privi di polvere per evitare la contaminazione degli alimenti: infatti, l’amido di mais utilizzato come lubrificante potrebbe facilmente contaminare gli alimenti.

I guanti sono annoverati tra i MOCA (Materiali ed Oggetti destinati al Contatto Alimentare) e quindi regolamentati dalla Direttiva 1935/2004/CEE con alcune distinzioni tra i prodotti che rientrano nelle gomme (lattice e nitrile ancora regolamentati dal vecchio DM 21.03.1973) e le plastiche (polietilene e PVC), recentemente normate dal Regolamento UE 10/2011.

Le normative richiedono alle Aziende una conoscenza precisa di ogni composto (CAS) presente nel guanto, anche in tracce, ed obbligano a controllare le migrazioni specifiche di ogni CAS potenzialmente pericoloso e soggetto a restrizioni, come da tabelle fornite nelle suddette leggi.

Le analisi di laboratorio condotte sui guanti Reflexx sono frequenti e costanti: possiamo affermare che l’Azienda ha conoscenza e coscienza di ogni materiale presente nei guanti, che sia un composto primario o secondario, e delle relative migrazioni specifiche.

Oltre alle migrazioni globali classiche delle materie prime (siano esse lattice, nitrile, vinile o polietilene), si controllano anche le migrazioni di eventuali coloranti, antiossidanti, plasticizzanti (es. ftalati) e acceleranti di vulcanizzazione, attraverso test accurati per assicurare le massime garanzie possibili.

Inoltre, sono condotte analisi obbligatorie per valutare la presenza di ammine aromatiche o metalli pesanti, garantendo dunque l’assenza di questi composti, anche se eventualmente non dichiarate in produzione.

I composti tracciati e sotto osservazione per legge sono sempre in divenire, in aumento e le tolleranze ridotte, pertanto si fatica non poco a seguire i dettami delle Normative, ma tutto questo sforzo sta portando ad una coscienza sempre maggiore e soprattutto ad una sicurezza per il consumatore.

È impensabile per un qualsiasi importatore occasionale trattare con la dovuta attenzione una materia tanto complessa, perché presupporrebbe conoscenze approfondite e soprattutto investimenti ingenti in know-how e test: SGR Reflexx suggerisce quindi ai suoi interlocutori la scelta di fornitori selezionati e con comprovata conoscenza di settore. SGR Reflexx suggerisce i propri prodotti in nitrile Reflexx 76 e Reflexx 70 più o meno leggeri, a seconda anche della tipologia di lavorazione che si desidera effettuare, in vinile Reflexx 32 Blue e in polietilene Reflexx 20, oltre che guanti spessorati o di tipologia riutilizzabile.

Per ulteriori valutazioni, Vi preghiamo di indirizzare la vostra richiesta alla nostra pagina contatti.

Risultati immagini per icona pdf Scarica l’articolo in formato pdf (176 Kb)