Guanto In Lattice Reflexx 48 Per Il Settore Dentale

Azienda Cliente e loro esigenza

Reflexx S.r.l. ha ricevuto da un’azienda rivenditrice di prodotti medicali e dentali, la richiesta di fornitura di guanti in lattice, con e senza polvere, da destinare a medici dentisti e igienisti. distribuzione guanti settore medico-dentale.

Considerata la delicatezza del settore e la necessità di utilizzare guanti che siano resistenti e nello stesso tempo che garantiscano la sensazione tattile, Reflexx ha proposto i guanti in Lattice Reflexx 48.

Data la categoria di riferimento, medici dentisti e igienisti, la richiesta principale era quella di utilizzare un guanto monouso in lattice ad alta resistenza e sensibilità tattile, indispensabile per garantire il corretto movimento delle dita e la massima sicurezza e protezione.

L’avvertenza enfatizzata dall’azienda richiedente era quella di avere un guanto morbido, perfettamente calzante e aderente alla mano e con una superficie ruvida per consentire una buona presa degli strumenti di lavoro anche con i guanti bagnati.

Elemento da non sottovalutare è l’elevato rischio di allergie e dermatiti, soprattutto per pelli particolarmente sensibili, riscontrato a causa di un utilizzo dei guanti in lattice per numerose ore consecutive.

La nostra soluzione

La soluzione è stata Reflexx 48, il guanto in lattice monouso di colorazione verde e finemente talcato con amido di mais.

Il guanto in lattice Reflexx 48 è particolarmente indicato all’utilizzo nel settore dentale grazie all’elevata resistenza e la superficie antiscivolo zigrinata, che permette un’ottima impugnatura degli strumenti anche a guanto bagnato.

La superficie micro ruvida consente anche una maggiore sensibilità, la mano è per sua natura dotata di microscanalature che permettono la sensazione tattile.

Vantaggi ottenuti

L’azienda venditrice ha distribuito ai propri clienti i guanti monouso in lattice Reflexx 48, riuscendo a soddisfare le esigenze di guanto morbido, perfettamente aderente alla mano e con una superficie ruvida che permette l’impugnatura degli strumenti di lavoro anche a guanti bagnati.